3 consigli

Non sai che tipo di legno scegliere

per l'incisione laser del tuo progetto?

Non sai da dove cominciare e hai paura di sbagliare?


Legno per incisione


Ecco i 3 consigli per scegliere il legno giusto

senza fare errori

anche se non sei un esperto del settore


Quando decidi di utilizzare dell'incisione laser, sai già che il risultato sarà unico

e d’impatto visivo.


E’ vero…

già di per sè il legno è un materiale nobile e di prestigio.


Tuttavia, la qualità e la massima resa non dipendono solamente dal file che andrà inciso ma anche dal tipo di legno che sceglierai e su cui si andrà ad effettuare l’incisione.


Quindi come si fa a scegliere il legno ideale per l'incisione del laser di ogni tipo di progetto?


Per facilitare la scelta del corretto materiale,  ecco 3 semplici consigli:



CONSIGLIO 1:  Scegli un legno di colore chiaro


A differenza della carta dove il colore può essere facilmente manipolato, il colore di base che risulta dopo un’incisione laser, sarà sempre una tonalità più scura rispetto al legno scelto.


Perciò è necessario scegliere legni chiari quali pino, cedro o abete se il file da incidere prevede disegni o foto complessi con diverse zone di chiari-scuri.


In questo modo, la bruciatura provocata dal laser creerà maggior risalto rispetto al supporto e si avrà una lettura perfetta dell’incisione.


Scegliere una tonalità di legno troppo scura, invece, renderà l’ incisione laser meno visibile ed i segni, i testi o le foto saranni difficili da vedere.



CONSIGLIO 2:  Presta attenzione alla presenza delle venature


Se la tipologia di soggetto a incidere è del semplice testo o immagini poco complesse, basta scegliere un qualsiasi legno chiaro e stop.


Se, invece, l’incisione prevede una foto o disegni complessi, va prestata attenzione anche alla venatura del legno scelto.


Infatti, la presenza di diverse venature una volta incise, creeranno una distribuzione non uniforme del colore, facendo sembrare il soggetto più scuro in alcune sezioni e maggiormente in luce in altri.



CONSIGLIO 3:  Chiedi e verifica se è un legno giovane o stagionato


Se un legno è giovane, conterrà maggiore resina o linfa che brucierà maggiormente quando il laser ne verrà a contatto, rendendo le bruciature più scure e profonde.


Questo, a sua volta, renderà il soggetto inciso molto distinguibile e la marcatura avrà grande contrasto.


Nel caso, invece, di un legno stagionato, il materiale sarà più secco e di conseguenza l’incisione sarà piu’ leggera, meno bruciata e più scavata.


In conclusione…


L’incisione laser è realizzabile su qualsiasi tipologia di legno ma va prestata attenzione nel sceglierne la qualità in base a ciò che si vorrà incidere.


Se hai qualche dubbio o vuoi avere maggiori informazioni,

contattaci via WhatsApp al +39 329 0731298, via mail a info@incisionilegno.com oppure qui.

 

Sceglieremo insieme la migliore soluzione per il tuo progetto!

 

        info@incisionilegno.com